Crea sito

Risolvere il problema dei crash di iPhone-IOS per il carattere indiano

Simbolo indiano blocca l’ IOS, qual è (e come risolvere il bug)

 

 

 

 

 

 

 

 

Avrete sicuramente  saputo se siete utenti iPhone, l’ultima versione del sistema operativo, iOS 11.2.5, è afflitta da un grave bug: un particolare carattere indiano, per essere precisi della lingua TELUGU causa il crash di qualsiasi applicazione provi a mostrarlo e, ancor peggio, può causare il crash dell’intero sistema. In alcuni casi particolari, può addirittura essere necessario eseguire un ripristino dell’ iPhone o dell’ iPad o del Mac colpito.

A tal proposito, lo ribadiamo ancora una volta: non inviate il carattere indiano ai vostri amici o parenti. Non è divertente, non è uno scherzo simpatico, è solo un comportamento irresponsabile e irrispettoso, che può portare la persona colpita a perdere irrimediabilmente i propri dati personali (nel caso non abbia un backup aggiornato), oltre che a richiedere una grande quantità di tempo per risolvere.

Tuttavia, dato che il bug ha avuto un’enorme risonanza mediatica e purtroppo non tutti ci daranno ascolto, andiamo con ordine e vediamo come tutelarsi e cosa fare per evitare il peggio.
Il bag è in grado di mandare in tilt l’applicazione che la visualizza (Outlook, Whatsapp, altre app di messaggistica e mail, ma anche Twitter, Facebook Messenger, Note, AppStore ecc.) e di innescare un bootloop (lo smartphone si accende e si spegne in continuazione). Insomma, un bel fastidio. Non è un bug grave e Apple sarebbe già in procinto di risolverlo, con un aggiornamento software dovrebbe essere rilasciato nei prossimi giorni.

LA SOLUZIONE Molti siti specializzati offrono soluzioni a chi dovesse incappare in uno spiacevole conveniente

Se siete finiti qui è perché siete probabilmente in cerca di una soluzione che vi permetta di sbloccare il melafonino dallo stato di bootloop in cui è caduto, senza perdere i vostri dati. In realtà il ventaglio di possibili espedienti sono diversi, a seconda della situazione in cui vi trovate.Il rimedio più facile è quello di entrare tramite un altro dispositivo cellulare oppure Pc (valido nel caso in cui abbiate ricevuto il simbolo indiano all’interno di un’applicazione di messaggistica, adesso in crash), vi suggeriamo anche la strada di WhatsApp Web, cui potrete ricorrere sempre che abbiate mantenuto una relativa istanza aperta della piattaforma web. Come avrete intuito, da lì sarebbe facile individuare il carattere indiano, e cancellarlo dalle vostre conversazioni, risolvendo, di fatto, il problema nel modo meno indolore possibile.

Ricordarsi però che prima di tutto, quando l’applicazione di messaggistica si blocca, è necessario aspettare di ricevere un nuovo messaggio per poterla riaprire. Bisognerà poi entrare nella conversazione in questione e svuotarla di tutti i messaggi. In caso sia andato in crash l’intero iPhone viene consigliato di eseguire un reset in modalità DFU (Device Firmware Upgrade), ripristinando il sistema collegando il cellulare con un computer oppure tramite iTunes. L’avvertimento è comunque quello di non riavviare il telefono, perché in quel caso si rischia appunto il bootloop. Piuttosto è preferibile attendere che la Springboard si riavvii da sola.Se invece il suddetto carattere ha causato il bootloop, rendendo l’iPhone bloccato (rotellina che gira all’infinito su schermata nera), le soluzioni sono due (per la verità tre, ma la terza eviteremo di prenderla in considerazione, in quanto causante la perdita di tutti i dati per il ripristino del dispositivo da recovery).

Nel primo caso, per risolvere il problema dell’iPhone bloccato dal simbolo indiano (che molti hanno definito il virus del 2018, anche se poi virus non è, bensì un bug del sistema operativo della mela morsicata), effettuare l’accesso ad iCloud da PC con le credenziali ‘Apple ID‘ in uso sul dispositivo attualmente in bootloop. Selezionare la voce ‘Trova iPhone‘, poi su ‘Tutti i dispositivi‘, ed infine scegliere quello che vi sta dando problemi. Seguire il percorso ‘Modalità smarrito>Avanti>Fine‘.Chiedere ad amico di inviarvi un messaggio qualsiasi su WhatsApp, o sull’app dove avete ricevuto il simbolo indiano. Vedrete comparire ancora la rotella che gira su schermo nero, fino a scorgere la lockscreen, che vi richiederà il relativo codice. Entrate nelle impostazioni e poi in notifiche: selezionare l’opzione ‘Mostra notifiche‘ e cliccare su ‘Mai‘. Disinstallare WhatsApp o l’applicazione attraverso cui avete ricevuto il messaggio col simbolo indiano, e reinstallatela.

Prevenire è meglio che curare

Lo diciamo a chiare lettere: finché Apple non rilascerà un aggiornamento per risolvere il problema (che dovrebbe arrivare a breve), non c’è alcun modo per evitare il crash, una volta ricevuto il carattere. Tuttavia, ci sono una serie di accorgimenti che potete prendere per evitare lo scenario peggiore.A tal proposito, per prima cosa facciamo un po’ di chiarezza: il famigerato carattere indiano farà crashare l’applicazione che prova a mostrarlo. Questo vuol dire che se lo vedete su WhatsApp, crasherà WhatsApp, se lo vedete su Twitter, crasherà Twitter, e così via.Tuttavia, la situazione sicuramente più grave è quando è proprio iOS a cercare di mostrare il carattere, il che succede molto più spesso di quanto non possiate pensare, tramite la barra delle notifiche. Pensateci bene: è piuttosto improbabile che abbiate WhatsApp aperto nel momento in cui qualcuno vi invia il carattere; al contrario, capita molto più spesso che gli utenti lo ricevano mentre stanno facendo altro e che iOS provi a mostrarlo sotto forma di notifica, con un popup in alto. In questo caso, purtroppo, sarà l’intera SpringBoard (ossia l’app di sistema che gestisce la Home e l’interfaccia utente) a crashare, mostrando l’ormai famosa icona circolare di caricamento (che potete vedere qui sotto).

Nel caso in cui la Home di iPhone crashi, vedrete questa schermata

In questo caso, la cosa migliore che potete fare è aspettare: la SpringBoard sta cercando di ricaricarsi automaticamente (operazione nota come respring) e, se non siete particolarmente sfortunati, l’operazione verrà completata entro pochi minuti. Durante l’attesa è fondamentale non provare a rivviare l’iPhone: nel caso in cui forziate un riavvio, infatti, il dispositivo andrà irrimediabilmente in bootloop (ossia rimarra bloccato sul logo della mela) e non potrete far altro che eseguire un ripristino da zero.