Crea sito

CUCINA

Tronchetto al Salmone e rucola

Il tronchetto al salmone e rucola  è uno stuzzicante antipasto formato da fette di pane per tramezzini spalmate con la crème fraîche oppure con il formaggio spalmabile, farcite con rucola e salmone affumicato, infine arrotolato.
Un idea perfetta per un antipasto o un aperitivo da preparare all’ultimo momento quando avete degli ospiti all’improvviso, potete arrotolarlo semplicemente e tagliarlo a fette oppure creare il tronchetto di Natale, un idea sfiziosa da portare sulla tavola delle feste ed arricchirla di un tocco di classe.

Ingredienti

  • 2-3 fette di pane per tramezzini (lunghe, rettangolari)
  • 200 gr di salmone affumicato
  • rucola
  • 200 gr di crème fraîche oppure philadelphia o robiola
  • erba cipollina

Per decorare il tronchetto.

  • Maionese qb.
  • foglie di prezzemolo
  • uova di lombo rosse

potete comunque sbizzarrivi con tante idee per la decorazione

 

 

Preparazione

Tagliate finemente l’erba cipollina, lavate e asciugate la rucola. In una ciotola mescolate bene la creme fraiche oppure la philadelphia con l’erba cipollina tagliata.

Prendete le fette di pane e appiattitele leggermente con il mattarello, quindi spalmate su tutta la superficie uno strato di crema.

Distribuite sopra qualche fogliolina di rucola e poi le fette di salmone affumicato in modo da coprire tutta la superficie.

Arrotolate su se stesso il pane partendo da un lato più corto e avvolgete il rotolino nella pellicola trasparente ben stretta. Fate la stessa cosa con altra fetta di pane.E formate il tronchetto tagliano in obliguo le estremità

A questo punto con una spatola guarnite la superficie con maionese e con una forchetta fate delle righe per dare l’effetto tronco.

 

Decorate a vostro piacere io ho usato foglie di prezzemolo e uova di lombo rosse.

Struffoli stellati

Gli struffoli sono un dolce antichissimo, e appartengono inequivocabilmente alla tradizione Napoletana.
come già detto nell’altra ricetta classica si preparano per le feste di Natale, ma sono buoni tutto l’anno.

Questa è una versione revisionata anch’essa senza cedro e canditi, ma con una forma diversa.Si ho messo più tempo del dovuto ma queste stelline di struffoli sono un Capolavoro di gusto.

Vi assicuro farete un figurone perché è un piatto molto scenografico
è sulla tavola di Natale ci sta proprio a pennello.

 

Per L’ impasto

500 gr di farina 00

70 gr di burro

3 uova + 3 tuorli

100 gr di zucchero

un pizzico di sale

1 cucchiaio di Strega

Per la rifinitura:

250 gr di miele

100 gr di zucchero

4 cucchiai di acqua

zuccherini colorati

 

Su un piano da lavoro (di marmo o di legno) disponete la farina a fontana, al centro di essa le uova e i tuorli, il sale, il liquore, lo zucchero e il burro. Lavorate l’impasto per amalgamare gli ingredienti fino ad avere una palla di pasta omogenea.Lasciatela riposare per circa un’ora in un luogo fresco e asciutto. Vi consiglio di non lavorarla troppo: dopo il riposo infatti avrete modo di impastarla nuovamente. Alcune ricette prevedono anche l’uso del lievito: a me non piace perchè fa perdere la croccantezza e rende poi gli struffoli vuoti al loro interno.
Passata un’ora lavorate ancora la pasta per togliere eventuali grumi e per renderla completamente omogenea. Staccando un pezzettino per volta, lavorate con i palmi delle mani una piccolina pallina per avere un bastoncino sottile; tagliatelo con un coltello in tanti piccoli dadini di circa 3-5 mm. (ovviamente ci sono varie versioni: chi li preferisce più grossi, chi più piccoli…per cui adeguateli ai vostri gusti!).Io questa volta ho preferito farli a forma di stella usando un semplice stampino a forma di stella.

In una pentola alta, mi raccomando alta, versate abbondante olio e, quando è caldo, buttatevi dentro gli struffoli pochi per volta: con l’aiuto di una schiumarola smuoveteli continuamente per evitare che si brucino o che si attacchino tra di loro. Devono diventare più scuri, dorati ecco. Sicuramente vedrete formarsi la schiuma: è lo spauracchio per chi frigge gli struffoli ma qui vengono in aiuto i bordi alti della pentola! Un piccolo trucco: state ben attenti che non cada acqua o farina nell’olio perchè potrebbe provocare la schiuma! Scolate poi gli struffoli, asciugateli e lasciateli raffreddare.


In una pentola capiente versate il miele, lo zucchero e i cucchiai di acqua: mescolando sempre con un cucchiaio di legno lasciate sul fuoco medio fino ad ottenere uno sciroppo biondo-oro. Io preferisco usare il miele di acacia o eventualmente il millefiori: consiglio comunque un miele non troppo forte in modo che non copra il reale sapore degli struffoli.Buttate nella pentola gli struffoli e mescolateli in modo che ogni struffolino sia ben avvolto dal miele.
Poi disponete gli struffoli nel piatto da portata: qui ci sono possibilità: dare loro una forma di cupoletta oppure di ciambella. Vi consiglio la ciambella nel caso in cui fossero tanti, diciamo 500 gr o più: per ricreare il buco centrale, mettete al centro un bicchiere prima di versare gli struffoli. Lo toglierete solo dopo che il miele si sarà raffreddato.
Decorate poi con gli zuccherini colorati.

Zucche di riso dolci per Halloween

Queste zucche di riso sono così carine e sono davvero facili da fare. Sono perfette per Halloween 

  • ¼ di tazza di burro
  • 1 marshmallow di grandi dimensioni (circa 40 marshmallow)
  • 6 tazze di riso Krispies
  • Colorante alimentare rosso e giallo
  • Mini Rolos
  • Green M & M’s
  • ¼ di tazza di olio da cucina in una piccola ciotola (per evitare che si attacchi alle mani)

(altro…)

Dolcetti zucca di Halloween

Un Halloween che si rispetti deve assolutamente prevedere tantissimi dolcetti. Scopriamo come preparare dei dolcetti di pasta sfoglia a forma di zucca malefica, semplici e squisiti.

Ingredienti

  • un foglio di pasta sfoglia,
  • marmellata di albicocche,
  • uovo sbattuto,
  • sagoma di una zucca,
  • bisturi,
  • pennello.

Preparazione

Srotoliamo la pasta sfoglia sul piano da lavoro e creiamo dei tondini con un coppa pasta in numero pari.

La metà di questi andrà intagliata per creare la sagoma della zucca di Halloween.

Sistemiamo i tondini di pasta interi su di una teglia rivestita con carta forno, riempiamo con un cucchiaio raso di marmellata e copriamo con il tondino intagliato (come la foto in copertina), bagnando i punti di contatto e pressando leggermente per far aderire. Cuociamo in forno già caldo a 210° C per 15 minuti circa.

Tagliatelle ai funghi champignon

Un Idea semplice e veloce da portare in tavola.l’ideale per una cena autunnale all’insegna della tradizione.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Tagliatelle Larghe all’uovo 500 g
  • Funghi champignon 500 g
  • Panna fresca liquida 250 g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettere in una larga padella 4 cucchiai d’olio e soffriggervi leggermente la cipolla e l’aglio tritati finemente.

    Pulire i funghi togliendo la terra con un coltellino e tagliarli a fettine sottili: metterli in padella con il resto e saltare velocemente a fiamma viva (è importante che la padella sia grande, perché altrimenti non si otterranno funghi trifolati, ma bolliti nella loro acqua!).

    Aggiungere le foglie di prezzemolo tritato fine a coltello, salare e saltare ancora un po’.

    Unire la panna, mescolare, regolare di sale e spegnere.

    Lessare le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle appena riaffiorano in superficie e l’acqua riprende il bollore.

    Saltare le tagliatelle in padella con i funghi, aggiungendo una bella macinata di pepe fresco.

    Servire subito.

Cheesecake alle fragole

La  Cheesecake alle fragole è una golosissima torta fredda, realizzata con una base di biscotto è un delizioso dessert di stagione. La Cheesecake alle fragole è il dolce perfetto per concludere una cena o un pranzo, ma anche per una festa di compleanno oppure per un buffet

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

INGREDIENTI X LA BASE BISCOTTO

  • Biscotti Digestive 130 g
  • Burro fuso 60 g

Per la farcia al formaggio

  • Formaggio fresco spalmabile 200 g
  • Ricotta 200 g
  • Panna da montare 250 g
  • Zucchero 100 g
  • Fragole 160 g
  • Colla di pesce 12 g

Per la gelatina di fragole

  • Fragole 275 g
  • Amido di mais 25 g
  • Zucchero 55 g
  • Limone 1
  • Acqua 4 cucchiai

Preparazione

PREPARAZIONE

  1. Per preparare la cheesecake alle fragole partite dalla base biscotto. Frullate finemente i biscotti.Unite il burro fuso e mescolate bene.Foderate di carta da forno uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm c.a. e rivestite la base con il composto di burro e biscotti schiacciando bene. Mettete in frigorifero. Come abbiamo detto è infatti una cheesecake senza cottura in forno.Preparate ora la farcia. Frullate le fragole riducendole in purea Mettete in ammollo la colla ci pesce in acqua fredda per una decina di minuti.Unite alla purea di fragole il formaggio cremoso e la ricotta.Scaldate 50 gr. di panna.Unite la colla di pesce strizzata e fatela sciogliere perfettamente.Unite la panna con la gelatina alla crema di formaggi e fragole.Aggiungete la restante panna semimontata e mescolate il tutto.Versate il composto sulla base di biscotto e mettete in frigo a rassodare.Preparate la gelatina alle fragole. Frullate le fragole, lo zucchero e il succo di limone.Versate la purea ottenuta in un tegame passandola con un setaccio. Fate scaldare assieme a tre-quattro cucchiai di acqua.Unite l’amido di mais setacciato. Mescolate bene per evitare che si formino grumi.Fate addensare a fiamma bassa mescolando continuamente.Fate leggermente intiepidire la gelatina (ma non rassodare) e spalmatela sulla torta che nel frattempo dovrà essersi un pochino rassodata (controllate) e rimettete in frigo fino a che la cheesecake non si sarà rassodata perfettamente.Togliete la cheesecake alle fragole dallo stampo, adagiatela su di un piatto da portata e rimuovete delicatamente la carta da forno. Servite la cheesecake fredda.

MOSTRI IN VASETTO (crema di zucca e pandispagna al cioccolato)

Oggi Dessert da Pauraaaaa!!!! Una facile ricetta della Galbani .

Molto semplice da fare e di ottimo effetto per la notte di Walloween…

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Mascarpone Santa Lucia Galbani 250 g
  • Polpa di zucca cotta al forno e frullata 120 g
  • Zucchero di canna 20 g
  • Cannella in polvere 5 g
  • Pan di spagna al cacao di 22 cm di diametro 1
  • zucchero in polvere 1/2 cucchiaino
  • Noce Moscata 1 cucchiaino
  • Colorante alimentare Arancione (Facoltativo) 1/2 cucchiaino
  • Mashmallow bianchi 8
  • Glassa di cioccollata q.b.

Preparazione

  1. Versare il Mascarpone Santa Lucia in una ciotola capiente e frullarlo con lo zucchero e le spezie.
    Aggiungere la purea di zucca e frullare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo. Se desiderate che la crema risulti più arancione aggiungete una punta di colorante alimentare. Fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
    Nel frattempo, prendete il pan di spagna al cioccolato e tagliatelo o sbriciolatelo grossolanamente.
    Prendete la crema di mascarpone e quattro vasetti o bicchierini. Versatevi uno strato di crema arancione, uno pan di spagna al cacao e un altro strato di crema, possibilmente con la sac-à-poche con bocchetta liscia a creare la testa del mostro.
    Prendete ora i mashmallow e con un taglia biscotti di piccole dimensioni o il leva torsolo, ricavate due piccoli cilindri per gli occhi.
    Posizionate gli occhi sulla sommità dei mostri e con la glassa al cioccolato disegnate le pupille nere al centro.
    Conservate in frigorifero fino al momento di servire.
    Da Galbani Ricette di Casa Mia

CIAMBELLE MISTER DAY all’Americana

 


Questa mattina ho  realizzare una ricetta che mi ha fatto tornare indietro con i ricordi
d’infanzia,la spensieratezza, la gioia in famiglia,i momenti felici,il cibo sano ma sopratutto genuino.
Sto parlando delle merendine di una nota marca dolci e friabili,le Ciambelle Mr Day.e per voi ho aggiunto un tocco in più.Le ho farcite con del buon cioccolato e decorate con codette. Le ho trasformate così nelle dolci soffici ciambelle Americane.

Provatele sono davvero squisite!!!

(altro…)

1 2 3 30